Chi Siamo

  • Stalker è una coop. sociale di tipo B (produzione/lavoro), con oltre il 50% di soci svantaggiati. Si chiama così dal nome di un film che parla di libertà, perché riteniamo fondante il principio della liberazione dalla malattia attraverso il lavoro.
  • si è costituita il 30 giugno del 2006 sulla base di un Accordo di Partenariato (ottobre 2004) tra il Piano di Zona S5, il Comune di Eboli, l’ASL SA2 – DSM e alcune cooperative sociali operanti nel settore della salute mentale;
  • è inserita dal 2004 nella programmazione del Piano di Zona – Ambito S5 quale Progetto Pilota nel campo dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Per questo motivo è stata sostenuta nella costituzione del Capitale Sociale e nella realizzazione di otto borse lavoro conclusesi nel mese di agosto 2008;
  • ha svolto formazione attraverso un progetto nazionale finanziato e organizzato dalla Fondazione CARIPLO sulla gestione d’impresa e, un secondo, sulla cooperazione sociale di tipo B promosso dal Consorzio di coop. sociali “La Rada”;
  • dal 2007 ha creato una linea produttiva per la trasformazione della frutta in confetture extra e di ortaggi in conserve;
  • con Deliberazione del Direttore Generale ASL SA2 (n.ro 221 del 19.03.08), il Progetto Stalker è stato riconosciuto strumento di inserimento lavorativo “come elemento di integrazione sociale di pazienti e come percorso riabilitativo tendente ad un loro pieno recupero, sia da un punto di vista delle abilità sia da un punto di vista clinico, nell’ottica dello sviluppo dei diritti di cittadinanza”;
  • sta attivando canali distributivi attraverso alcune catene di supermercati grazie ai quali, promuovere la vendita dei propri prodotti.