“Stalker” e la Stevia a “Futuro Remoto”

stalker_futuroremoto

La postazione della Cooperativa “Stalker” a “Futuro Remoto”

La Cooperativa “Stalker” di Eboli (Sa) testimonial del progetto “Do.di.S. – Dolci di Stevia del Sannio” all’evento “Futuro Remoto”, svoltosi dal 16 al 19 ottobre scorsi a Napoli in Piazza del Plebiscito.

Giunta quest’anno alla sua 29ª edizione, “Futuro Remoto” è la prima manifestazione di diffusione della cultura scientifica e tecnologica in Italia. Organizzata dalla Fondazione Idis, la kermesse è imperniata ogni anno sulla presentazione di un tema monografico: in quest’edizione 2015 spazio a “Le Frontiere”. Nella centralissima location partenopea di Piazza del Plebiscito, invasa ogni giorno da migliaia di visitatori, l’iniziativa ha avuto come cuore pulsante il grande “Villaggio della Scienza”, articolato in varie isole tematiche.

E nella “cupola” dedicata alla Terra domenica 18 ottobre ha partecipato da protagonista anche “Stalker”. Nello specifico, la Cooperativa sociale di tipo B (produzione/lavoro), con oltre l’80% di soci svantaggiati, ha promosso il progetto “Do.di.S. – Dolci di Stevia del Sannio”, avente per oggetto la sperimentazione della pianta Stevia, originaria del Paraguay, quale dolcificante naturale ed acalorico. Una presenza, quella di “Stalker”, in rappresentanza dell’ampio e qualificato partenariato di ricerca, guidato dalla Federazione Provinciale Coldiretti Benevento e composto dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” - Dipartimento di Scienze Chimiche, dalle Aziende Agricole Genito, Politano Saverio, Lemmo Rino e Maio Felicida e dalle Aziende Autore e La Dolce Vita.

Da tempo ormai la Cooperativa “Stalker” è impegnata nei suoi laboratori nell’utilizzo e nella sperimentazione della Stevia nella produzione di marmellate, confetture e succhi di frutta. Una pianta dalle svariate proprietà, tra le quali spicca l’enorme potere dolcificante (da 100 a 300 volte superiore a quello del saccarosio) a fronte della totale assenza di calorie apportate dai glucosidi steviolici e della mancata alterazione di gusto della frutta.

stalker_futuroremoto4

I prodotti made in “Stalker”

Qualità della Stevia che sono state apprezzate anche dal folto pubblico di “Futuro Remoto”, al quale “Stalker” ha proposto la degustazione di marmellate di arance e succhi di susina preparati in una “versione” doppia: quella tradizionale a base di saccarosio e l’altra innovativa a base di Stevia.

Ed i risultati - soprattutto per i non addetti ai lavori – sono stati sorprendenti, come confermato dalle indicazioni emerse dalle schede di gusto/gradimento compilate dai tanti che non hanno resistito alla tentazione di assaggiare i prodotti made in “Stalker”.

«I numerosi visitatori che si sono avvicinati al nostro stand e che hanno degustato i nostri prodotti - racconta Nicola Merola, referente della Cooperativa “Stalker” - hanno confermato attraverso le loro risposte ciò che in realtà già sapevamo e di cui siamo ampiamente convinti. Quasi tutti, infatti, hanno espresso la loro netta preferenza per le marmellate ed i succhi a base di Stevia, caratterizzati da un gusto decisamente più gradevole. Gusto della frutta, tra l’altro, nettamente più percepibile nei prodotti preparati con la Stevia, che ha l’ulteriore qualità di lasciare inalterati i sapori “originari”».

«È stata un’esperienza, quella a “Futuro Remoto”, davvero bella ed utile - chiosa Nicola Merola - Bella perché la nostra Cooperativa ha avuto l’opportunità di essere presente in una manifestazione prestigiosa e seguitissima, organizzata per di più in uno scenario suggestivo come quello di Piazza del Plebiscito. Utile perché abbiamo proposto i nostri prodotti a base di Stevia ad un pubblico variegato. E così abbiamo contribuito – magari anche solo in parte – ad abbattere le barriere dell’ignoranza in materia, con tante persone che ancora oggi non conoscono la Stevia e le sue notevoli qualità».

Per info e contatti:
Cooperativa Sociale Stalker, Via Antonio Giudice – Eboli (Sa). Tel: 331.1082235 – Fax: 089.2583316 – Web: www.cooperativastalker.org – Email: info@cooperativastalker.org